Di proprietà della Famiglia Falorni , la Tenuta d’Uzzano si estende per oltre 30 ettari sulle colline che circondano il paese  di Greve in Chianti.

 

 Questo bellissimo appezzamento di terra accoglie per gran parte della sua estensione l’allevamento dei suini, utilizzati per la produzione dei salumi dell’AnticaMacelleria Falorni.

 

 A fondo valle si trova inoltre il vigneto  adibito  alla coltivazione di Sangiovese e Cabernet Sauvignon, oltre ad un oliveto per la produzione dell’olio extra vergine di oliva.

 

 

IL VINO

 

 

 

 

IGT TOSCANA 2008 Scheda tecnica Nome vino: Tenuta San Piero d’Uzzano Denominazione: Toscana I.g.t. Annata: 2008 Alcol: 13,16% Ubicazione vigneti: comune di Greve in Chianti Uvaggio 90% Sangiovese e 10% Cabernet Sauvignon Esposizione vigneti: sud Tipologia terreno: ricco di scheletro sassoso e sostanze minerali Sistema di allevamento: cordone speronato Nr bottiglie prodotte: 1000 Formati: 0,750 lt CHIANTI CLASSICO 2009 Scheda tecnica

SCHEDA TECNICA PDF

SCHEDA TECNICA PDF

Nella zona più vocata per la coltivazione della vite, che gode di un’esposizione solare ottimale

e di un terreno ricco di scheletro sassoso e minerali, si producono le uve di Sangiovese e Cabernet  Sauvignon, utilizzate per la produzione dei vini di famiglia: i Chianti Classico e gli IGT “Tenuta San Piero D’Uzzano” ed “Enoteca Falorni”.

Nome vino: Tenuta San Piero d’Uzzano Denominazione: Chianti Classico D.o.g.g. Annata: 2009 Alcol: 13,10% Ubicazione vigneti: comune di Greve in Chianti Uvaggio 95% Sangiovese e 5% Cabernet Sauvignon Esposizione vigneti: sud Tipologia terreno: ricco di scheletro sassoso e sostanze minerali Sistema di allevamento: cordone speronato Nr bottiglie prodotte: 6000 Formati: 0,750 lt

 

ALLEVAMENTO DI SUINI ALLO STATO BRADO
 IL MAIALE GRIGIO La Tenuta di San Piero d’Uzzano, caratterizzata da estesi campi incolti e boschi di cerro e corbezzoli è l’ambiente ideale per la riproduzione e la crescita di suini allevati allo stato brado. Inizialmente creato per il recupero dall’estinzione della razza di Cinta Senese (storica razza di maiali neri dalla caratteristica “cinta” bianca sugli arti anteriori), l’allevamento è stato successivamente integrato con maiali di razza inglese “Large White”, dando origine ad un incrocio di maiale “Grigio”. Questa tipologia di suino era molto diffusa in Toscana, ma a metà del secolo scorso ha rischiato l’estinzione; la Famiglia Bencistà Falorni ha contribuito alla sua rinascita ed oggi conta un centinaio di bellissimi esemplari allevati allo stato brado. Il maiale “Grigio” prende il suo nome dalla colorazione della sua cute rosa-grigiastra ed è caratterizzato da una carne particolarmente saporita, ideale per la produzione del pregiato “Prosciutto di Grigio” , per il quale l’Antica Macelleria Falorni vanta importanti riconoscimenti.
TORNA SU
Italiano English
Tenuta San Piero d'Uzzano Tel 055 854363 Fax 055 8544521